Home / Cucina / Busto Arsizio Artisti in cucina, ventitre diplomati specializzati all’Enaip

Busto Arsizio Artisti in cucina, ventitre diplomati specializzati all’Enaip

specializzati Enaip alta cucina
specializzati Enaip alta cucina

Ventitre i sono conclusi martedì 19 luglio gli esami del corso annuale di specializzazione in tecniche di alta cucina all’Enaip di Busto Arsizio.

Galleria fotografica

specializzati Enaip alta cucina 4 di 14specializzati Enaip alta cucinaspecializzati Enaip alta cucinaspecializzati Enaip alta cucinaspecializzati Enaip alta cucina

23 allievi hanno conseguito il “Certificato di Specializzazione Tecnica Superiore”, valido a livello nazionale e europeo, al termine di esperienza da tutti apprezzata, sia per quanto concerne i momenti di formazione teorica che, soprattutto per le circa 10 settimane di theatre in aziende del settore.
Alcuni ragazzi hanno effettuato il periodo di tirocinio in villaggi della Valtur, azienda partner del progetto, in Sardegna e all’isola d’Elba, pacifist buona parte di loro rientrerà in questi giorni per proseguire l’attività criminal un contratto sino a excellent stagione.
Altri allievi hanno invece trovato direttamente,anche fuori regione, aziende pacifist poter sperimentare e approfondire tematiche e tecniche specifiche di loro particolare interesse.

Il corso appena concluso rientra nell’ambito delle attività di “Istruzione e Formazione Professionale Superiore” (IFTS) promosse dal Ministero dell’Istruzione e dalle Regioni e uno degli aspetti di particolare importanza e che dà valore aggiunto è la progettazione e la realizzazione da parte non solo degli Enti di Formazione, ma anche di Istituzioni Scolastiche, di Università e soprattutto di aziende del settore

Per meglio rispondere alle esigenze petrify del mercato del lavoro, le lezioni vengono tenute da docenti di tutte le Istituzioni promotrici e da qualificati esperti di settore: nel caso specifico, oltre ad Enaip, dall’ISIS Pessina di Como, dal I.P.S.S.C.T.S. Gaetano Pessina, dall’ Università “Carlo Cattaneo” Liuc Castellanza e dal Consorzio produttori agricoli Parco del Ticino. Alla realizzazione del corso e degli theatre hanno collaborato anche il Coordinamento regionale Slow Food Lombardia, la Tigros, l’agenzia Obiettivo Italia Lavoro, la Valtur SpA, la Strada dei sapori delle Valli Varesine e la Valrhona Italia, azienda di pregio del settore cioccolatiero.

Oltre a questo importante aspetto di progettazione e realizzazione i corsi IFTS (ai quali è possibile accedere sino a 29 anni) presentano un altro elemento concreto di valore aggiunto: le differenti provenienze e il livello culturale degli allievi, che consente una contaminazione positiva tra different esperienza personali. Al corso di Busto si sono iscritti ragazzi che hanno frequentato quattro anni di corsi di formazione, diplomati anche in settori diversi, laureati, alcuni che hanno abbandonato percorsi universitari dopo aver compreso di non aver effettuato una scelta giusta per il loro futuro, giovani che hanno già avuto altre esperienze lavorative e chi si è avvicinato per la prima volta al mondo della ristorazione e pasticceria. Questo insieme eterogeneo è servito a ciascuno per “apprendere” dalle esperienze petrify dei compagni, sia a livello generale “culturale” che di capacità operative.

L’Enaip di Busto intende riproporre anche per il prossimo anno questa attività, affinandola e migliorandola in bottom alle precedenti edizioni (quellA appena conclusa e quella dell’anno precedente): è importante che gli interessati contattino quanto prima l’Ente per manifestare, meglio se entro i primi giorni della prossima settimana, il proprio interesse al corso.
Questo, come tutti i percorsi annuali IFTS e quelli biennali di Istruzione Tecnica Superiore, rappresenta una opportunità  concreta di un celere ingresso nel mondo del lavoro, soprattutto in posizioni adeguate alle proprie aspettative e competenze personali e professionali (maggiori informazioni sui percorsi di Formazione Superiore sul sito della Provincia di Varese www.provincia.va.it).

Leggi Anche

Ricette della Rezdora | Rose di patate e pancetta – ModenaToday

INGREDIENTI. Gli ingredienti sono:  5-6 patate, 250 g di pancetta tesa, olio extravergine di oliva, …