Home / Cucina / Bologna, Botanica Lab è anche Cucina

Bologna, Botanica Lab è anche Cucina

Bologna, 23 novembre 2016 – La parola crudista in città non è più un punto interrogativo e da quando è arrivato il Botanica Lab in via San Rocco abbiamo imparato a capire che le materie prime non cotte possono dar vita a piatti gustosi. Il successo della piccola bottega dal sapore post-industriale è stato tale che Anna Artesiani (baciata da questa idea «meravigliosa» dopo un corso a Los Angeles con Matthew Kenney) ha deciso di andare oltre e mettersi in gioco su un progetto più grande, il Botanica Lab Cucina, sottotitolato Plant Based Bistrò, che inaugura oggi alle 18,30 in via Battibecco 4/c.

E si tratta di un’evoluzione, perché il focus ora è spostato sull’utilizzo di materie prime vegetali (plant based) e biologiche che oltre a essere proposte raw saranno anche cotte e verranno utilizzate per reinterpretare ricette della tradizione, finalizzandosi in un menu per il pranzo (più semplice) e uno per la cena (piatti più complessi, carta, servizio, attenzione ai vini). Qualche idea? Se a pranzo si sceglie un Budda Bowl, ovvero ciotola di carote, zucchine e riso o vellutate, a cena la lista si arricchisce col tortino di patate al tartufo bianco, tartare di rapa rossa con erba cipollina e panna acida di anacardi o risotto di mela e capperi di tarassaco, ravioli di zucca e zenzero, gnocchetti di spinaci e ricotta di macadamia o burger di legumi, cipolla caramellata e salse della casa.

«Il locale – racconta Barbara Borghi che con Riccardo Randi si occupa della comunicazione e del design di Botanica Lab Cucina – ruota attorno a una cucina a vista, con vetri trasparenti e opachi messa al centro. Alla cassa si ordina, si paga e si ritira un numero per aspettare poi il cibo seduti ai tavoli». E prosegue: «L’idea interior di Fiorenza Tarroni è invece quella di un recupero industriale ma non troppo, che lascia spazio a un certo minimalismo e a colori grigio e bianco a calce». Tra i riti proposti dal Botanica Lab Cucina (per chi si stesse chiedendo cosa ne sarà del primo ‘lab’ in San Rocco, lì si terranno i corsi di cucina crudista) ci saranno l’aperitivo con vini biologici, la merenda dolce e salata e il brunch del sabato dalle 11. Orari: Lunedì 12-16, dal martedì al venerdì 12-23 e sabato 11-23, domenica chiuso.

 

Leggi Anche

Penne alla crema di asparagi e speck

Le penne alla crema di asparagi e speck sono un primo dal sapore delicato e …