Home / Benessere / Baustelle: «La musica indie italiana si è svenduta al commercio e al …

Baustelle: «La musica indie italiana si è svenduta al commercio e al …

Però un paio di eccezioni ci sono. Quella di Tazebao, in cui fra gli scatti di un mondo che non funziona come dovrebbe appaiono «Casa Pound e fascistelli» e un Trump affiancato a Hitler nell’affresco egoriferito di Amore negativo.

«Le canzoni d’amore sono politiche in senso alto. Parlare di sentimenti è annullare se stessi, darsi all’altro è già politico.

Narrativamente è più complesso e stimolante inserire elementi dal presente come, appunto, Casa Pound e fascistelli». C’è dell’ironia nel sottotitolo Dodici nuovi pezzi facili, citazione cinematografica di Cinque pezzi facili con Jack Nicholson.

Non è mai stato così per i Baustelle, anche quando hanno frequentato le strutture del pop. «Facili perché l’amore è la cosa più cantata, abusata, logorata e codificata.

A me piace quello che richiede un po’ di lavoro interpretativo. Se una canzone o un quadro o un film mi fanno lavorare, il mio indice di gradimento cresce e guardando alla mia esperienza quelle sono le espressioni che sono resistite più a lungo nel tempo.

La non fatica coincide col puro commercio», commenta Bianconi.

.

Leggi Anche

News – Sanita’: Fimmg, dialogo con Mef puo’ migliorare salute e Pil …

ZCZCAGI0236 3 POL 0 R01 / (AGI) – Roma, 20 lug. – “Sono certo che …