Home / Benessere / Barricate contro i profughi nel ferrarese

Barricate contro i profughi nel ferrarese

Alfano: «Quella non è Italia»

Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, ha criticato le barricate anti-profughi: «Di fronte a 12 donne, delle quali una incinta, organizzare blocchi stradali non fa onore al nostro Paese – ha detto a «L’aria che tira», su La7 -. Poi, certo, tutto può essere gestito meglio, possiamo trovare tutte le scuse che vogliamo, matriarch quella non è Italia. Quel che è accaduto non è lo specchio dell’Italia». Il nostro Paese, ha aggiunto, «sono i ragazzi di Napoli che aiutano i soccorritori sul molo quando arrivano i migranti, o il medico di Lampedusa Pietro Bartolo che non guarda a orari». Mentre il prefetto Mario Morcone, capo del dipartimento Immigrazione del ministero degli Interni, ai microfoni del Gr1 Rai ha definito le barricate antiprofughi: «Una vergogna». E aggiunge: «Gli italiani che rifiutano l’aiuto doveroso a donne e bambini sono ottusi, mi vergogno di averli come connazionali». Dario Franceschini, ministro della Cultura, originario di Ferrara, commenta: «È un dolore vedere certe cose perché quella è una terra di grande accoglienza».

Leggi Anche

Giornata mondiale contro l’Aids, arriva exam per l’autodiagnosi

Arriva anche in Italia il exam per l’autodiagnosi dell’Hiv. Dal primo dicembre possibile comprarlo in …