Home / Shopping / Bari. Rubarono capi di abbigliamento da Ovs e picchiarono la …

Bari. Rubarono capi di abbigliamento da Ovs e picchiarono la …

Arrestate dalla polizia due donne e un uomo

Agenti della polizia hanno arrestato Pasquale Pinto, di 49 anni, Anna Sagliani, di 48 anni, e Noemi Esposito, di 19 anni con l’accusa, a vario titolo, di rapina in concorso, lesioni personali e minacce gravi.

I tre – che sono ora ai domiciliari – sono stati arrestati al termine d’indagini compiute subito dopo una rapina avvenuta il 7 aprile scorso nel punto vendita Ovs, all’interno del centro commerciale Santa Caterina, a Bari. Nel corso della rapina una delle tre persone arrestate, Noemi Esposito, accortasi che la sua complice, Anna Sagliani, era stata scoperta con la merce appena rubata e nascosta sotto gli abiti, aggredì la direttrice di Ovs, tirandole i capelli e colpendola ripetutamente con calci e pugni. La vittima riportò ferite guaribili in 15 giorni.

Il dispositivo acustico anti taccheggio segnalò il possesso di capi d’abbigliamento trafugati da Anna Sagliani e nascosti sotto gli abiti indossati. Nella concitazione, prima di darsi alla fuga, Noemi Esposito aggredì e minacciò di morte la direttrice dell’esercizio commerciale che era intervenuta cercando di bloccare la fuga di Sagliani e tentando anche di fotografarla con il telefono cellulare. Noemi Esposito, che attendeva all’uscita del negozio Anna Sagliani, afferrò la direttrice dell’Ovs e la picchiò.(ANSA).

Share Button

Leggi Anche

Falso “Made in Italy”, sequestrati 5 mln di capi di abbigliamento

Roma, 18 apr. (askanews) – L’etichetta parlava chiaramente di articoli “Made in Italy”, realizzati con …