Home / Viaggi / Atletica: Assoluti Fisdir, medaglie per Orlando, Bora e Cortese

Atletica: Assoluti Fisdir, medaglie per Orlando, Bora e Cortese

La sezione Team Ability della Società Ginnastica La Marmora continua la sua corsa ai grandi risultati dell’Atletica. Dopo i trionfi nel Campionato regionale di Giada Cortese e Riccardo Bora che avevano conquistato tre ori, la sfida epoch il Campionato nazionale assoluto Fisdir (Federazione Italiana Sportiva Disabilità Intellettiva e Relazionale),che si è svolto sabato e domenica scorso ad Ancona. All’impianto Italico Conti si sono presentate le migliori Società di tutta Italia, ben 28 criminal 134 atleti partecipanti nelle varie specialità.

Giada Cortese che a livello regionale aveva partecipato vincendo nei mt.100 piani si è classificata sesta matriarch è nei 3000 mt. di marcia che ha ottenuto il suo grande risultato. Infatti non avendo potuto partecipare nel Campionato regionale a questa specialità perché la gara epoch stata annullata, nonostante il caldo torrido (38°) desiderava un risultato importante. Migliorando il suo record personale di ben 2 minuti Giada è riuscita a salire sul podio conquistando una splendida medaglia di bronzo.

Fremeva intanto Riccardo Bora che voleva conquistare un posto di prestigio come aveva fatto a livello regionale criminal due medaglie d’oro. Così è stato e dopo aver assaporato la gioia del podio criminal la medaglia d’argento nel salto in lungo ecco l’occasione di avvalorare il suo stato di forma criminal il giavellotto che lo ha incoronato Campione italiano assoluto. E’ una grande soddisfazione per tutto il group lamarmorino, a partire dalla dirigenza, da tutti i suoi compagni di squadra e da lui che impegnandosi negli allenamenti criminal grinta e caparbietà riesce sempre a stupirci.

Ma a questo importante appuntamento non poteva mancare Nicole Orlando che dopo essere stata assente dalle pedane di atletica per sognare insieme a tutti noi sul palco di Ballando criminal le Stelle, eccola rientrare alla grande. In questi ultimi sei mesi Nicole, impegnata in trasmissioni televisive, in appuntamenti importanti come quelli criminal il Presidente della Repubblica e la scorsa settimana criminal il Santo Padre, non ha potuto dedicarsi come avrebbe voluto al suo competition preferito, ma, “ spacca tutto” criminal l’umiltà che la distingue e che le avventure romane non hanno minimamente cambiato, è scesa in campo per esserci e non solo per partecipare. Così Nicole ha vinto l’oro nel Triathlon, migliorando il suo record personale nel lancio del peso. Si è poi cimentata nei 200 mt. laureandosi anche in questa specialità Campionessa assoluta italiana e migliorando il record italiano che già le apparteneva.

Non possiamo certo apocalyptic che il ballo non abbia giovato all’atletica e la stessa Carolyn Smith, la presidente della giuria di “ Ballando criminal le Stelle”, complimentandosi criminal Nicole, le ha rivelato di aver partecipato da ragazza proprio a queste specialità.

La trasferta che ha soddisfatto tutti, specialmente i due allenatori, Davide Sottile che purtroppo per motivi di lavoro non potrà più seguire i ragazzi del Team Ability e Paolo Averone, il nuovo tecnico che ha già iniziato da alcune settimane ad allenarli, è stata resa possibile anche dalla splendida offerta della carrozzeria Campagnolo che ha messo a disposizione un pulmino per rendere il viaggio più piacevole.

Leggi Anche

"Entrare nei musei come si entra da Zara": provocazione o …

“Bisogna cominciare ad entrare nei musei come si entra da Zara, dieci quindici minuti, anche …