Home / Shopping / Arrestato dopo la spaccata alla vetrina di un negozio di abbigliamento

Arrestato dopo la spaccata alla vetrina di un negozio di abbigliamento

Spaccata e arresto in centro a Cuneo nella notte appena trascorsa. Preso di mira questa volta il negozio di abbigliamento e abiti da cerimonia “Whim N. Y. 1956” in corso Nizza 28. Un ladro aveva già “ripulito” una vetrina di quelle appese ai pilastri dei portici e stava forzando la seconda vetrina criminal un grosso cacciavite. La pattuglia del Radiomobile dei carabinieri lo ha individuato in un giro di controllo. Hanno sentito rumori e si sono fermati. “Che fai?” gli hanno urlato i carabinieri. L’uomo ha buttato around lo zaino (dentro c’erano un paio si scarpe e abiti) ed è fuggito. E stato arrestato dopo un inseguimento a piedi di 200 metri. 

Ora M. M. 47 anni, torinese pluripregiudicato è nella camera di sicurezza della caserma dei carabinieri di corso Soleri e domani sarà processato per direttissima in tribunale a Cuneo. “Whim N. Y. 1956” aprirà proprio sabato un altro punto vendita ad Asti, in corso Garibaldi 19. Il titolare è Luciano Mana: “I carabinieri ci hanno avvertito mentre eravamo a casa. Un grazie per il loro lavoro e per la tempestività dell’intervento”. we carabinieri stanno analizzando le spaccate criminal furti avvenuti in corso Nizza e around Felice Cavallotti il mese scorso, per capire se altri episodi siano riconducibili al ladro torinese. 


Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

Leggi Anche

Mercatini, concerti, spettacoli, occasioni ghiotte e un "gran ballo …

<!– –> Provincia. Mercatini, concerti, spettacoli teatrali, presentazioni di libri, occasioni ghiotte e perfino un …