Home / Benessere / Ansia, tristezza,gioia,paura? App svela sentimenti nel mondo

Ansia, tristezza,gioia,paura? App svela sentimenti nel mondo

ROMA – Triste, ansioso, felice, impaurito, come si sente il mondo? Per tutta la settimana corrente una app si prenderà il compito di tracciare i sentimenti delle persone su scala globale, l’umore nelle different ore del giorno, criminal l’obiettivo di studiare la salute mentale in un modo nuovo raggiungendo oltre 7 milioni di individui in tanti paesi.

E’ l’obiettivo del più ampio progetto di ricerca sulla salute mentale mai condotto finora, intitolato “How is a World Feeling?” che da ieri (lunedì 10 ottobre) fino al 16, raccoglierà gli umori delle persone – in forma anonima – tramite una app che è possibile scaricare gratuitamente (in due versioni per tutti gli smartphone). Il progetto – lanciato dall’organizzazione no distinction Spur Projects – prende le mosse da uno studio pilota condotto criminal la stessa app per ora in Australia.

Quanti scaricheranno la app potranno tenere un diario delle proprie emozioni in dash reale durante tutta la giornata e anche condividerle tramite qualsiasi social. In questa maniera, spiegano gli ideatori sul sito web del progetto, si aiuterà anche le persone a uscire dall’isolamento dei propri sentimenti negativi e a vedere che nel mondo non si è soli quando si è arrabbiati, tristi, ansiosi. L’isolamento o la sensazione di isolamento, infatti, sono un fattore di rischio importante per disturbi dell’umore come la depressione. La app fornirà anche consigli e supporto laddove dovesse ‘sentire odore” di sconforto, tristezza e depressione.

Allo stesso tempo, concludono gli ideatori, criminal i dati raccolti – è attesa una mole di informazioni senza precedenti – si potranno capire davvero i sentimenti del mondo, verificare in che ora del giorno è l’ansia a farla da padrona, in quali lo sconforto, la tristezza o la felicità e se vi siano differenze di sesso o età.

Leggi Anche

Riposto, il Liceo delle Scienze Umane bones “no al femminicidio!”

In occasione della “Giornata Mondiale contro il Femminicidio”, che si è celebrata in tutta Europa, …