Home / Benessere / AMORE CRIMINALE/ Le storie di Anna e Francesco. Replica e …

AMORE CRIMINALE/ Le storie di Anna e Francesco. Replica e …

<!– –>

AMORE CRIMINALE, RIASSUNTO PUNTATA 23 GIUGNO 2016 – Nella puntata di Amore Criminale andata in onda giovedì 23 giugno 2016, la prima storia ha riguardato un uomo vittima di violenza, Francesco, perseguitato dalla sua ex ossessionata ed incapace ad accettare la fine della loro relazione. L’uomo testimonia che la donna ha rischiato di fargli perdere il lavoro e il rapporto con i figli. Francesco racconta di aver conosciuto e sposato la moglie molto giovane, a 23 anni, ma quando il matrimonio inizia ad andare in crisi Francesco inizia a frequentarsi con Anna, una ragazza giunta nella sua profumeria per candidarsi ad un posto di commessa. Quando la storia diventa seria, Francesco nota da subito che Anna spesso si fissa su questioni inutili, ed è morbosamente gelosa soprattutto dei figli di lui, ma lui all’inizio non dà troppo peso alla cosa. Un giorno, però, quando Francesco si rifiuta di entrare in profumeria dalla sua ex moglie per rispetto verso di lei, Anna impazzisce e lo picchia, ma quando i vigili urbani li separano è lei a denunciare l’uomo per percosse. Anche quando lui si frattura una gamba per via di un incidente, la donna ricomincia a soffocarlo ed a effettuare uno stalking martellante, e le persone che sono vicino a lui ne fanno le spese: Anna sta sotto casa sua giorno e notte, suonando a tutti i campanelli del palazzo. Alla fine, grazie all’approvazione della legge sulle molestie assillanti, Anna una notte viene catturata in flagranza di stalking, denunciata e tradotta in carcere: Francesco è libero. Si è passati poi alla storia di Anna Costanzo. Anna era una donna di 50 anni che faceva la truccatrice e costumista del Teatro Petruzzelli di Bari. Anna, secondo la testimonianza del fratello e dei suoi colleghi, era una donna che amava la vita e il suo lavoro e aveva iniziato a frequentare Alessandro, imprenditore di 35 anni. Il loro rapporto, però, si deteriora perché l’uomo diventa troppo invadente, soprattutto quando Anna sospetta che lui abbia un’amante, ed è comunque infastidita dai comportamenti inopportuni del compagno. Intanto l’amante di Alessandro, che esiste davvero, manda ad Anna delle foto che ritraevano lei e Alessandro a letto insieme, così Anna decide di lasciare in tronco Alessandro. L’uomo inizia a starla addosso, e alla fine arriva fino ad introdursi in casa sua con una copia delle chiavi. È la notte tra il 10 e l’11 luglio 2009. Quando Anna torna a casa, scoppia una lite violenta tra i due, e Alessandro aggredisce la donna: la soffoca e la annega in una vasca, simulando un’aggressione da parte di estranei. Fingendo magistralmente al ritrovamento del cadavere, l’uomo viene poi indagato ed infine incriminato a 16 anni e 6 mesi di carcere.

Replica Amore Criminale, puntata 23 giugno 2016: come vederla in video streaming – È possibile vedere o rivedere la puntata di Amore Criminale del 23 giugno 2016 in streaming sul web grazie al servizio offerto da Rai.tv, cliccando qui.

© Riproduzione Riservata.
<!– –>

Leggi Anche

Alberto, che voleva salvare Alexandra, vittima della tratta nigeriana

Un amore diverso da tutti gli altri, quello fra un uomo libero e una ragazza …