Home / Shopping / Amal Alamuddin Clooney: l’avvocato fashionista

Amal Alamuddin Clooney: l’avvocato fashionista

Succedeva (quasi) due anni fa. George Clooney lo scapolone d’oro di Hollywood, dopo aver annunciato al mondo intero di aver finalmente trovato quella giusta, la tanto attesa Signora Clooney, sposava la sua Amal Alamuddin a Venezia, in un wedding party lungo tre giorni. Se tutti si aspettavano l’ennesima bambolina con una bio su Wikipedia lunga un paio righe e con unico requisito quello di saper sorridere sui red carpet, si sono dovuti presto ricredere.

Amal Alamuddin per quasi due anni è riuscita a rimanere in equilibrio: a incontrare Papa Francesco (storia recente), Angela Merker, il Primo Ministro delle Maldive (suo cliente) e insieme a rubare la scena al marito George Clooney (consenziente) sul red carpet del Festival di Cannes 2016, alla Berlinale 2016, alla premiere di Ave, Cesare! I paparazzi la beccano mentre entra in studio e mentre va a fare shopping in stivali e minigonna stile Swinging London: lei sorride e muove i capelli sempre allo stesso modo. Avvocato e fashionista, appunto.

Amal Alamuddin, Miss Clooney da un anno e mezzo passato, ha 37 anni ed è un’avvocatessa libanese naturalizzata britannica, specializzata in Diritto internazionale, Diritto penale e Diritti umani. SBAM! Zittite tutte le iene da anni sempre pronte a massacrare qualsiasi donna al finco del bel George. Come se non bastasse in poche mosse (una su tutte il bombing di cambi d’abito al matrimonio) la cara Amal ha dimostrato di sapersi vestire. In un attimo ogni red carpet diventa occasione di lanci di fashion trend, ad esempio i guanti lunghi che poi lei non ha mai più indossato, oppure i grossi cappelli che porta con disinvoltura tra un passeggiata a Soho e una traversata nella Laguna di Venezia.

Amal comincia così a diventare un personaggio che a tratti riesce a mettere in ombra George, trasformandolo nell’accessorio perfettamente coordinato con outfit e hairlook. Cammina davanti a lui, si siede accanto agli amici di sempre (di lui) e sembra la perfetta compagnona. Lui riceve premi e glieli dedica e lei è distratta a parlare con altri. Sempre impeccabile, dalle aule di tribunale alle uscite di casa al mattino con il coffee to go in mano, il confine tra vera avvocatessa e attrice da pellicola blockbuster che si veste da tale è molto, molto sottile quando le griffe sono quelle indossate dalla Alamuddin.

 

Guarda la gallery 

Leggi Anche

L’abbigliamento per la ginnastica artistica: le scarpette ei body

Chi pratichi sport lo sabenissimo: l’abbigliamento o l’attrezzatura devono essere di qualità e adattiallo scopo. …