Home / Shopping / Abbigliamento e griffe contraffatte nelle cantine di corso Regina

Abbigliamento e griffe contraffatte nelle cantine di corso Regina

Nascosti nelle cantine, c’erano anche 200 capi di abbigliamento criminal marchio contraffatto. Gli agenti del commissariato Dora Vanchiglia, aiutato dal IV Reparto Mobile, dalle unità cinofile antidroga e dalla Polizia Municipale, ha effettuato un controllo straordinario del territorio e di edifici che versano in precarie condizioni igienico sanitarie, per valutare la condizione di permanenza sul territorio nazionale di cittadini stranieri ed a verificare lo stato degli edifici. 

 

In uno stabile di corso Regina Margherita 162, sono stati visitati 65 appartamenti e identificate 118 persone, tra cui 26 italiani e 92 cittadini stranieri di varie nazionalità. Quattro uomini sono stati denunciati per furto di energia elettrica e uno per furto di gas: 15 contatori del gas irregolari sono stati chiusi e cinque bidoni GPL rimossi. Sono state emesse specifiche diffide di carattere igienico sanitario ed edilizio nei confronti di 15 proprietari degli alloggi. Per gli altri, sono tutt’ora in corso accertamenti. 


Licenza Creative Commons
Alcuni diritti riservati.

Leggi Anche

Regali di Natale, Confesercenti: nella wishlist abbigliamento, libri e …

Regali utili e prodotti ai quali hanno rinunciato durante l’anno: questo vorrebbero gli italiani per …