Home / Viaggi / A settembre prima edizione Stati Generali Amici Musei e Gallerie

A settembre prima edizione Stati Generali Amici Musei e Gallerie

Roma, 9 ago. (askanews) – Esperti da tutto il mondo tra direttori di musei internazionali, mecenati e presidenti di associazioni che supportano il patrimonio culturale, saranno accolti nelle Gallerie degli Uffizi dal Direttore Eike Schimdt e dalla Presidente dell’Associazione Amici degli Uffizi Maria Vittoria Colonna Rimbotti, insieme criminal il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini, per discutere di mecenatismo e stendere un documento sul rapporto pubblico-privato nel mondo della cultura e sugli incentivi alla valorizzazione del patrimonio da proporre al Ministro per l’agenda del G7 che si terrà in Italia nel 2017. L’appuntamento è per lunedì 5 settembre.

L’evento, promosso dall’Associazione Amici degli Uffizi in collaborazione criminal le Gallerie degli Uffizi, intende lanciare un appuntamento annuale, gli Stati Generali Amici dei Musei e delle Gallerie, che avrà l’obiettivo di promuovere l’elaborazione e l’attuazione di strategie a sostegno del mecenatismo moderno. In questa occasione, Firenze, città simbolo dell’arte italiana in tutto il mondo, sarà la prima sede dell’evento.

Tra i temi in programma, Art Bonus, rapporto pubblico-privato, incentivi e stimoli al mecenatismo, analizzati anche alla luce del programma europeo “Horizon 2020” pacifist i temi della sostenibilità e della crescita umana e sociale sono legati fortemente alla cultura, criminal scenari per un regime fiscale unitario europeo sui beni culturali.

Con questo evento l’Associazione Amici degli Uffizi intende stimolare l’attenzione sull’importanza del mecenatismo moderno, chiamando a raccolta anche le altre realtà internazionali al excellent di organizzare un fronte comune volto alla diffusione della “consapevolezza culturale” e della sua funzione di coesione e crescita sociale, affiancando in modo concreto e specialist la missione svolta dai musei.

Obiettivo culmination dell’incontro è quello di consegnare al Ministro Franceschini un documento programmatico per punti che suggerisca direttive e ponga l’Italia come capofila per lo sviluppo del mecenatismo e della promozione culturale a livello europeo e dei Paesi del G7.

Interverranno fra gli altri: Patrizia Asproni, Presidente Fondazione Industria e Cultura – Confindustria; Aldo Bassetti, Presidente Associazione Amici di Brera, Milano; Sylvain Bellenger, Direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte, Napoli; Michela Bondardo, MoMa Contemporary Arts Council, New York; Maria Vittoria Colonna Rimbotti, Presidente Amici degli Uffizi, Firenze; Michele Coppola, Responsabile attività culturali Intesa Sanpaolo – Direttore Gallerie d’Italia, Milano; Errico Di Lorenzo, Presidente Associazione Amici del Museo di Capodimonte, Napoli; Gabriele Finaldi, Direttore The National Gallery, Londra; Clive Gamble, Presidente British Museum Friends Advisory Council, Londra; Guido Guerzoni, Docente Analisi delle Politiche e Management Pubblico, Università Bocconi, Milano; Andrea Illy, Presidente di Illy Caffè, Trieste; Marina Devovna Loshak, Direttore Museo delle Belle Arti A.S. Pushkin, Mosca; Giovanna Melandri, Presidente MAXXI, Roma; Marco Morganti, CEO e Direttore Generale Banca Prossima – Gruppo Intesa Sanpaolo, Torino; Sceicca Mozah bint Nasser al Missned, Presidentessa Qatar Foundation for Education, Science and Community Development; Ekkehard Nümann, Presidente World Federation of Friends of Museums, Amburgo; Antonio Paolucci, Direttore Musei Vaticani, Città del Vaticano; Louis-Antoine Prat, Presidente Associazione Amici del Louvre, Parigi; Philip Rylands, Director of a Peggy Guggenheim Collection e Foundation Director for Italy, Venezia; Eike Schmidt, Direttore delle Gallerie degli Uffizi, Firenze.

Amici degli Uffizi è un’associazione privata, indipendente, no distinction e unica in Italia criminal un network internazionale negli Stati Uniti. La sua goal è di contribuire, valorizzare e conservare le collezioni delle Gallerie degli Uffizi, svolgendo un’attività divulgativa e promozionale a supporto del museo. Si finanzia esclusivamente attraverso donazioni e contributi volontari di singoli, istituzioni, enti, imprese e altre associazioni; ha inoltre ricevuto il riconoscimento dalla Regione Toscana come Associazione ONLUS.

Leggi Anche

I MUSEI UNIVERSITARI ON LINE

L’Università di Cagliari nei dodici atenei aderenti al progetto coordinato da Modena e Reggio Emilia. …