Home / Cucina / A Pogliano la scuola di cucina naturale che aiuta anche i malati

A Pogliano la scuola di cucina naturale che aiuta anche i malati

(valeria arini) – Uno stile di vita sano ed equilibrato è possibile, anche senza l’introduzione di proteine di derivazione animale. L’importante è avere le nozioni necessarie per sostituire gli apporti nutrizionali dati da carne, latte e uova, con quelli presenti in natura. 

Chiara Bortolaso e Marcello Rossi, 36enni legnanesi, insegnano proprio questo: come preparare un piatto completo ed equilibrato contenente un cereale, una proteina, una verdura cotta e una cruda, e una zuppa in apertura. «Un piatto alcalinizzante – spiega Chiara – che sprigiona energia, aiutando corpo e mente, attivando un percorso di cambiamento». Lo insegnano a Pogliano Milanese dove ha sede, in via Via Europa 35, sul Sempione, FoodSeeds, il centro di discipline Bio-naturali  aperto la scorsa settimana dai due giovani, dopo anni di formazione ed esperienza, anche all’estero, nella cucina macrobiotica e nella naturopatia, nel food-training e nel do-in therapy. 

Un luogo accogliente e familiare dove, a partire da settembre, i tesserati potranno partecipare a corsi di cucina, eventi, convegni con esperti, cene a tema, e tante altre iniziative legate al benessere e alla cultura olistica. «La mattina – spiega Chiara – insegneremo a preparare un piatto equilibrato, per il corpo e per la mente. I nutrienti per una dieta sana ed energizzante si trovano in natura, pertanto non abbiamo bisogno di mangiare derivati animali. E’ però fondamentale essere informati e sapere dove trovare le proteine e le vitamine necessarie per il nostro nutrimento.  Le foglie del cavolo, ad esempio, sono una fonte preziosissima di calcio, nel latte lo si trova ma insieme ad altre proprietà dannose, le alghe sono invece ricche di proteine. A chi si approccia ad una dieta vegana, consigliamo di farlo gradualmente e non fermandosi alle prime informazioni disponibili su internet». Dopo i corsi, a mezzogiorno, sarà possibile condividere quanto preparato in un pranzo conviviale. 

FoodSeeds, che oltre alla nutrizione, si occupa della cura del corpo con le pratiche olistiche,  lo Joga e le costellazioni familiari, si rivolge anche alle persone con patologie tumorali collaborando con associazioni come la Lilt. L’intento è affiancare le cure del medico aiutando i malati nella guarigione: «Non facciamo miracoli ma una dieta sana aiuta chi è malato a stare meglio», conclude Chiara. 

Immagini a cura di Giuseppe Cozzi

 

Leggi Anche

Oncologico Bari: a tavola con le ricette della salute

BARI – Cinquanta grammi di consapevolezza mescolati a 100 grammi di cucina salutare, e un …