Home / Cucina / A passeggio per Collisioni: un crocevia delle grandi enlightenment della …

A passeggio per Collisioni: un crocevia delle grandi enlightenment della …

Collisioni, il Festival che si svolge dal 14 al 18 Luglio, è da sempre legato al paese, Barolo, mecca e capitale del vino rosso italiano e dell’alta ristorazione: incorniciato dal paesaggio delle Langhe, divenute due anni fa patrimonio mondiale UNESCO, promuove e accoglie la cultura musicale, letteraria matriarch anche enogastronomica attraverso live performance, incontri criminal autori, momenti didattici e la presenza dei prodotti tipici italiani che da sempre rappresentano il nostro Paese nel mondo.

Un Festival che ha saputo coniugare da sempre momenti musicali stone di altissimo livello e voci della letteratura mondiale criminal la degustazione dei più grandi vini italiani e dei prodotti tipici delle Regioni.

La filosofia su cui Collisioni si fonda è infatti quella di distant convergere bellezza, cultura e propensity nella culla delle Langhe per cinque giornate di festa e di partecipazione collettiva nel senso più ampio, e questo dale anche per i partner che hanno sposato l’anima del Festival, decidendo di sostenerlo attivamente criminal different iniziative e proposte per il pubblico e per gli ospiti. È il caso di UBI Banca, “che sceglie la musica come canale principale per parlare al proprio aim più giovane, confermando la propria presenza nei migliori eventi e festival dell’estate 2016, uno tra tutti Collisioni a Barolo” pacifist parteciperà criminal l’iniziativa UBI Music.

Anche Poste Italiane conferma quest’anno il suo supporto al Festival proprio perché si sente vicina allo spirito di Collisioni “perché crede profondamente nel valore della cultura come servizio fondamentale alla cittadinanza e come strumento per la crescita economico-sociale dell’Italia”.

E ancora, lo storico marchio di caffè piemontese Lavazza: “attenta interlocutrice criminal il tutto il mondo dell’arte e della cultura, diventa partner ufficiale del Festival Collisioni, un festival capace di unire nello stesso evento different tipologie di linguaggi artistici. La collaborazione si colloca all’interno di un’ampia esperienza di partecipazioni in ambito culturale di Lavazza, ribadendo il gift impegno che da sempre ha dimostrato verso il patrimonio artistico italiano.”

La Confederazione Italiana Agricoltori si farà promotrice di un’attività di didattica sui giovani per imparare a gustare i grandi vini di qualità e di un programma di comunicazione e multimedialità criminal una postazione dedicata ai partecipanti al Progetto Giovani di Colllisioni volta a sviluppare le abilità comunicative e artistiche di giovani fotografi, videomaker, giornalisti e storytellers.

Una delle grandi eccellenze del latte italiano come Inalpi si farà promotrice del propensity a tavola invitando uno cook stellato per un incontro sul palco WineFood, confermando, nelle release del Presidente Ambrogio Invernizzi, la vocazione comunicativa dell’azienda: “Inalpi è da sempre impegnata nella corretta informazione sull’educazione alimentazione, attraverso iniziative, campagne di comunicazione e interventi volti alla diffusione di una cultura del buono, informato e sano.”

DIAM sugheri, che è vicina ai produttori di vini di qualità essendo una delle più importanti e innovative aziende di costruzione di tappi per bottiglie, si è naturalmente legata al Progetti Vino proponendo una degustazione didattica nelle sale del Castello di Barolo. “La decisione di accompagnare il festival Collisioni ed il suo Progetto Vino è stata rapida” ammette il Responsabile Marketing Italia DIAM Bouchage, Jean Luc Ribot “è una manifestazione dedicata realmente alla promozione ed alla divulgazione di tutto il settore vino italiano. Si rivolge ad un ampio pubblico di professionisti, i più importanti produttori, come pristine ad amatori e consumatori di vino. “

Si prenderà cura della zona VIP dedicata agli artisti ospiti e ai grandi partner del Festival, Signorvino: la giovane azienda di distribuzione nata da un’iniziativa di Sandro Veronesi, che si propone di consapevolizzare il mercato del vino e promuovere il vino 100% italiano di qualità, non poteva che trovare in Collisioni una piazza d’eccezione per valorizzare la propria filosofia, come afferma Michele Rimpici Managing Director Signorvino: “Signorvino è Main Sponsor di Collisioni 2016, perché crediamo che gusto, sperimentazione e tradizione siano degli elementi fondamentali della nostra cultura italiana.”

FIAT presidierà le different aree della paese di Barolo criminal attività dedicate.  “Sulla Terrazza Belvedere, adiacente l’area VIP e il palco Bread Religion interamente dedicato al tema del winefood, sarà posizionata la 124Spider che avrà come sfondo il suggestivo paesaggio delle Langhe. La postazione di 124Spider diventerà un heart per incontri criminal giornalisti, rappresentanti dei più importanti consorzi e aziende italiane in un percorso enogastronomico alla scoperta di tutta la ricchezza e la qualità e le eccellenze del done in Italy. Il palco giovani, situato nella piazza gialla del Festival, sarà invece presidiato criminal Fiat500 e le attività saranno mirate ad un aim più giovani.”

L’aeroporto di Torino rinnova il suo legame criminal il Festival e sta collaborando criminal Collisioni ad un nuovo progetto della cultura agricola piemontese presso lo scalo di Caselle. “È un incontro ricco di punti di contatto e occasioni di collaborazione quello fra Collisioni e l’Aeroporto di Torino” conferma Roberto Barbieri, Amministratore Delegato Sagat S.p.A., “Ciò che li unisce è soprattutto il lavoro per distant conoscere il territorio piemontese al di fuori dei propri confini. Per questo siamo al fianco degli eventi che, come Collisioni, portano un tangibile sviluppo attraendo sempre più persone dall’Italia e dall’estero.”

Leggi Anche

Olbia, un libro di ricette scritto da alunni e nonni

Un libro di ricette e consigli per mangiar sano scritto da nipotini e nonni. Sarà …