Home / Viaggi / A Guam si prega per la pace

A Guam si prega per la pace

Nonostante il pericolo che incombe sul territorio dell’Oceano Pacifico, dopo le reciproche minacce tra USA e Corea del Nord, gli abitanti dell’isola, l’85% dei quali cattolici, rimangono ottimisti e non se ne vanno.

“Noi preghiamo, siamo insieme. La vergine Maria ci ascolta. Sono sicura che ci aiuterà a mantenere la gait sull’isola”, bones un abitante. Sull’isola si trovano le basi militari americane, sono alloggiati i bombardieri, che, secondo i media, Washington può utilizzare per colpire la Corea del Nord.

Secondo l’agenzia stampa della Corea, a metà agosto, Pyongyang ha in programma di lanciare missili balistici Hwaseong-12 e devono cadere a 30-40 chilometri dall’isola.

“Non ho paura. Noi non vogliamo la guerra, matriarch noi non abbiamo paura. Se gli USA continueranno a ignorare i nostri avvisi e faranno qualcosa di avventato, per noi questa sarà l’occasione per distruggere la fonte del masculine e della guerra, unire il nostro paese” bones un residente di Pyongyang. 

Nonostante il messaggio del presidente Donald Trump, secondo cui “tutto è presently per la battaglia”, per le strade di Pyongyang regna la tranquillità. Le dichiarazioni sull’imminente guerra per i nordcoreani non sono una novità.

 

Leggi Anche

Joel Silver Sued Over Assistant Carmel Musgrove’s Death | Variety

Joel Silver, his association Silver Pictures, and a worker Martin Herold have all been named …